Home>SEPA>Presentazione e implicazioni
SEPA

Presentazione generale di SEPA

SEPA è lo spazio europeo all'interno del quale i mezzi di pagamento sono armonizzati.

Quindi, gli attori economici della zona SEPA (imprese, commercianti, privati, amministrazioni) possono effettuare, all'interno di tale spazio, pagamenti in euro a condizioni identiche, con la stessa facilità dei pagamenti effettuati nei propri Paesi.

Zona SEPA
Austria
Belgio
Bulgaria
Cipro
Croazia
Danimarca
Estonia
Finlandia
Francia
Germania
Grecia
Irlanda
Italia
Lettonia
Lituania
Lussemburgo
Malta
Paesi Bassi
Polonia
Portogallo
Repubblica Ceca
Romania
Regno Unito
Slovacchia
Slovenia
Spagna
Svezia
Ungheria

La zona SEPA raggruppa 37 Paesi:

  • I 28 Paesi membri dell'UE
  • L'Islanda, il Liechtenstein e la Norvegia (Paesi membri dell'Associazione europea di libero scambio)
  • La Svizzera
  • Monaco
  • San Marino
  • Jersey, Guernsey e l'Isola di Man

Vantaggi del SEPA

L'obiettivo del progetto SEPA è creare "un mercato dei pagamenti di dettaglio integrato, competitivo e innovativo per tutti i pagamenti in euro" (Banca Centrale Europea, 2006).

Proponendo condizioni tecniche, giuridiche e tariffarie simili per i Paesi della zona, SEPA consente di:

  • Semplificare la gestione dei pagamenti
  • Ridurre i costi di trattamento, grazie all'istituzione di norme comuni
  • Ridurre le spese bancarie, grazie a una concorrenza più vivace tra gli attori della zona
  • Diminuire i ritardi di pagamento
  • Semplificare gli scambi transfrontalieri